fbpx
Orari Lunedi - Venerdi 9:30-19:30
Orari Lunedi - Venerdi 9:30-19:30
Monopattini

Il futuro degli spostamenti in città è “multimediale e sostenibile”, come sfruttare questo mercato?

 

Queste le parole di Legambiente, che ha diffuso il CittàMEZ 2020, il rapporto annuale su mobilità ed emissioni in Italia,  e questo prima dell’arrivo del COVID19. Ma la vendita dei monopattini e di altri mezzi per spostarsi in autonomia è stata ancor più incrementata dopo l’arrivo del Coronavirus, un cambiamento enorme per la nostra società, che ha portato anche l’Italia a un impennata sull’acquisto di monopattini e bike.  A questo si è associato l’arrivo del bonus bici e monopattino messo a disposizione dal governo.

  • Gli incentivi verso l’ambiente

  • Cos’è il Bonus bici e monopattino?

  • Come sfruttare questo mercato in crescita?

  • Perché offrire un pagamento rateale

Gli incentivi verso l’ambiente

Per Legambiente le parole più importanti sono “multimodale” e “sostenibile”, ci si sta sempre più concentrando su corsie preferenziali per mezzi pubblici, percorsi ciclabili aperti anche a mezzi di micromobilità, stazioni e fermate di interscambio tra mezzi pubblici e sharing mobility, acquistare bus elettrici e veicoli di servizio elettrici (consegne, raccolta rifiuti, pulizia urbana…). Mezzi pubblici elettrici, ma soprattutto ammodernati, puliti, efficienti, adatti all’intermodalità (bici+treno, bus+monopattino), e stazioni e fermate che diventano centro di interscambio, di noleggio, di servizi di sharing mobility. In questo paesaggio mirato a migliorare il nostro ambiente, i monopattini saranno determinanti per un garantire un futuro a basso impatto ambientale e con meno traffico.

Cos’è il Bonus bici e monopattino?

Il provvedimento, voluto dal Ministero dell’Ambiente di concerto con il Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti, punta a incentivare forme di trasporto sostenibili che garantiscano il diritto alla mobilità delle persone nelle aree urbane in questo periodo di emergenza da Covid-19.

Il buono mobilità spetta ai maggiorenni residenti nei capoluoghi di Regione, nelle Città metropolitane, nei capoluoghi di Provincia o nei Comuni con popolazione superiore a 50.000 abitanti. Avrà efficacia retroattiva: potranno infatti beneficiarne quanti, avendone i requisiti, abbiano fatto acquisti a partire dal 4 maggio 2020, giorno di inizio della Fase 2.

Come sfruttare questo mercato in crescita?

Sappiamo dai dati che 200 mila biciclette e monopattini sono stati venduti a maggio, un mercato in crescita dunque, sapendo anche che le amministrazioni, come abbiamo detto, puntano sull’ecosostenibilità. Il governo sta incentivando gli acquisti con il bonus, ma non tutti potranno usufruire se non rientrano nei requisiti necessari, quindi quali vantaggi offrire a chi non ne usufruisce? Una soluzione è offrire un pagamenti rateali che vanno a incrementare le vendite dei prodotti. All’estero l’incremento dell’offerta da parte dei commercianti a proporre pagamenti rateali ai propri clienti sta aiutando molto il mercato. Comprare a rate rende accessibili prodotti anche con costi più elevati.

Perché offrire un pagamento rateale

Questi fattori che abbiamo analizzato insieme possono essere il giusto mix per superare la crisi e magari attuare una strategia che ci differenzierà dalla concorrenza in questo settore, offrendo abbonamenti in palestra a rate, incentivando così l’acquisto di quest’ultimo.

Inoltre, STPAYS è una piattaforma online e non devi installare niente sul tuo pc o smatphone, è infatti utilizzabile dai vari supporti tecnologici, anche dal tuo cellulare. Cosi sarai sempre aggiornato sui tuoi pagamenti. Non lasciarti sopraffare dalla crisi, ma ricerca l’innovazione e vai incontro alla tecnologia, facendola diventare la soluzione vincente per la tua azienda!

In conclusione: si il pagamento a rate ti davvero la possibilità di aumentare le vendite, è un dato di fatto, ora tocca a te aggiornarti come succede in tutto il mondo e approfittare di questi vantaggi, non restare indietro, scegli ST PAYS e provalo gratuitamente senza impegno.

In questo modo potrai ricevere pagamenti digitali e ricorrenti offrendo dilazionare i pagamenti a interessi zero, richiedi la tua PROVA GRATUITA o informati usando il numero dell’ASSISTENZA :06 919 369 78.

OTTIENI LA TUA DEMO GRATUITA

PER RATEIZZARE I PAGAMENTI QUI!

Leave a Reply